5 consigli per ristrutturare casa con il piede giusto.

Stai pensando già da un pò che dovresti mettere mano alla ristrutturazione e vorresti Consigli per ristrutturare casa: magari devi rifare soltanto il bagno o la cucina oppure hai l’esigenza di ricavare una cameretta in più o hai deciso di rinnovare tutto. In ogni caso ti fai mille domande e rimandi la decisione; ti capisco perfettamente :l’impegno è grosso . Quanto mi costerà? Chi devo interpellare? Non conosco nessuno oppure mi fido del muratore che mi consiglia il mio amico? E durante i lavori? Il rumore che infastidisce la signora di sotto che sicuramente si lamenterà. I mobili dove li metto? Se rimangono in casa durante i lavori sicuramente si rovineranno! E dove andiamo durante i lavori? La cucina sarà impraticabile e la casa piena di polvere.

atleta al via

E altri mille interrogativi e dubbi!

Non ho la presunzione di dirti: segui i miei consigli e non avrai problemi con la tua ristrutturazione. Anni e anni di cantiere sia come architetto che come impresario mi hanno insegnato che c’è quasi sempre qualche difficoltà da superare durante il corso di una ristrutturazione: a volte anche prevedibile ma altre del tutto inaspettata.

Così può capitare di demolire un tramezzo per allargare un soggiorno e trovarsi una colonna montante dell’acqua lì dove presumibilmente non doveva esserci oppure, come in una mia recente ristrutturazione per un ambulatorio medico, dopo aver ampiamente spiegato e fatto disegni accurati , l’idraulico della ditta semplicemente si è dimenticato di collegare il tubo dell’acqua calda all’altro settore dello studio.Spiegazioni molto fantasiose al cliente sulla presunta difficoltà dell’acqua di arrivare all’altro lato e la proposta di mettere uno scaldabagno supplementare.Ma poi arrivano i nostri (cioè io), cinque minuti di discussione: ritolgono il controsoffitto, rifanno le tracce a muro e inseriscono il tubo mancante.

Il povero medico, prima del mio arrivo, era confuso e stava quasi per capitolare! 

Errare è umano, solo chi lavora sbaglia, ok va tutto bene. A tutto si trova una soluzione ma immagina navigando a vista come possono moltiplicarsi gli errori.  

Dopo questa chiacchierata voglio cominciare a darti alcuni consigli per ristrutturare casa:

Consigli per ristrutturare casa:primo

la prima persona che devi interpellare è un Tecnico sia esso architetto, ingegnere o geometra (anche se oggi tutti fanno tutto vedremo in un altro articolo quali sono le rispettive caratteristiche e competenze).Il tecnico innanzi tutto ti dirà se per la tua ristrutturazione sono necessarie delle pratiche da presentare al Comune. 

Ma che per spostare una porta dentro casa mia devo chiedere il permesso al Comune?Ebbene si , anche per spostare tramezzi o per sostituire gli impianti. Vedremo poi dettagliatamente i lavori che hanno bisogno di comunicazioni e gli adempimenti da fare.

Non chiamare per prima l’impresa e non affidarti al tecnico dell’impresa.  C’è un chiaro conflitto di interessi. Pensate che nel caso che vi ho raccontato prima dell’ambulatorio medico il tecnico (pagato dall’Impresa) possa imporre al titolare della ditta (e in definitiva suo datore di lavoro) di ripristinare il lavoro come doveva essere fatto?

Non chiamare prima l’impresa perchè magari non ti dirà che per quel determinato lavoro occorrono i permessi e una serie di adempimenti relativi, p.e., alla sicurezza. Soprattutto se si tratta di una piccola ditta non strutturata in cui il titolare è anche il muratore che lavora in cantiere con un manovale in regola e uno in nero .

leggi anche https://spazioristrutturazione.it/perche-devi-rivolgerti-architetto/

Consigli per ristrutturare casa:Secondo consiglio.

Devi avere un progetto chiaro, ampiamente discusso e definito prima di chiamare le ditte per i preventivi e sulla base di questo progetto fai fare un Computo Metrico il più possibile dettagliato: questo limiterà moltissimo imprevisti e incontrollati esborsi di denaro durante i lavori.

Scegli un tecnico che abbia rispetto per le tue idee e che ti proponga varie soluzioni dopo aver parlato esaurientemente con lui. In genere non c’è una soluzione univoca e quella giusta a volte è la prima pensata ma altre volte arriva dopo un lungo percorso.

Tu stai impegnando tempo, soldi, fatica. Non devi avere rimpianti per non aver indagato tutte le possibilità. In quella casa ci vivrai tu, non l’architetto o l’impresa! 

Leggi quest’altro articolo in cui ti espongo come affronto la progettazione

https://spazioristrutturazione.it/come-nasce-un-progetto/

Consigli per ristrutturare casa:Terzo consiglio.

Accertati con il tuo tecnico che tutte le norme siano rispettate.Anche se si tratta di opere interne non puoi fare tutto quello che ti passa per la mente.Come abbiamo già detto dovrai presentare il progetto al comune insieme ad una serie di documenti; devi rispettare il regolamento edilizio p.e. per quanto riguarda la dimensione minima delle stanze o il rapporto aeroilluminante, accertati della regolarità della ditta, verificare se è necessario il piano di sicurezza….

e che tutto questo lo devo fare io? tu come Committente hai la tua responsabilità poi è chiaro che queste cose deve verificarle il tuo tecnico ma io te lo dico perchè tu lo sappia e possa verificare. 

Approfondisci qui https://spazioristrutturazione.it/pratiche-fare-lavori-in-casa/

Consigli per ristrutturare casa:Quarto consiglio.

Hai un tecnico al tuo fianco, hai in mano un bel progetto e l’elenco dei lavori da fare (il Computo Metrico). Ora devi chiamare almeno tre ditte a cui proporre il lavoro. Devi pretendere che facciano un sopralluogo e che a venire sia il Titolare della ditta.Darai ad ognuna una copia del Computo metrico. Il computo sarà compilato dal Tecnico nel settore descrizione dei lavori e quantità mentre il settore prezzi dovrà essere compilato a cura della ditta. E’ importante che le ditte si limitino a stilare i prezzi senza fare interpretazioni, aggiunte o modifiche. Eventuali suggerimenti da parte delle ditte verranno discusse con il tecnico il quale , se lo riterrà opportuno, correggerà il computo integrandolo e ripresentandolo a tutte le ditte nelle medesime condizioni.Solo così si potranno valutare e confrontare  obiettivamente i vari preventivi.

Non è detto che sia conveniente accettare la ditta che propone il prezzo più basso.

Chiamare le ditte prima che un tecnico abbia fatto un progetto e un Computo precisi  sui quali basarsi per fare le varie offerte genererà un’enorme confusione. Infatti ogni ditta interpreterà a suo modo tipologia e quantità dei lavori generando dei preventivi inconfrontabili e preparandosi il terreno per reclamare , in fase di esecuzione,lavori necessari ma non previsti . E il costo finale aumenta!

Consigli per ristrutturare casa:Quinto consiglio.

Scelta la Ditta fai sempre un piccolo contratto che ti suggerirà il tuo Tecnico precisando bene soprattutto i tempi dei lavori,le garanzie, e una piccola penale in caso di ritardi.E’ sempre un deterrente!

n.b.pretendi un contrattino anche dal tuo Tecnico in cui siano ben specificate le varie prestazioni e i relativi compensi.  In caso di disaccordi sarà più facile risolvere i contrasti. 

Leggi anche la seconda parte di questo articolo https://spazioristrutturazione.it/altri-5-consigli-ristrutturare/

Ogni tuo commento è per noi prezioso e indispensabile per la vitalità del nostro blog ed è il benvenuto.

Grazie per l’attenzione.

ad maiora semper!

VISITA ANCHE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E METTI MI PIACE      https://www.facebook.com/studiotecnicospaccasassi/.

ISCRIVITI AL BLOG IN FONDO ALLA HOMEPAGE E AVRAI SUBITO GLI AGGIORNAMENTI E I NUOVI ARTICOLI.

Homepage

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.